IL SERVIZIO E L’APP

Il servizio è attivo sul territorio del comune di Bari. Nello specifico all’interno dell’Area Operativa delineata sull’app.

Devi innanzitutto registrarti sull’app, inserendo i tuoi dati anagrafici, la tua email, il tuo numero di cellulare e, in ultimo, impostando una password d’accesso.

Una volta inviati i tuoi dati di contatto, riceverai un codice di verifica via mail ed uno via sms. Inserendoli nell’app completerai la registrazione. Se non ricevi i codici, puoi sempre tornare sul form di registrazione e cliccare su “invia di nuovo sms” o “invia di nuovo mail”.

Per completare l’iscrizione al servizio, devi inserire i dati della tua patente (numero, ente rilasciante e data di scadenza), caricare una foto fronte e retro della tua patente di guida e un selfie con la patente in mano e aggiungere un metodo di pagamento. Un nostro operatore provvederà poi a verificare i tuoi dati e quindi ad abilitarti.

Certo! Nella sezione del Profilo all’interno della app potrai vedere tutti i dati sui tuoi noleggi Pikyrent. Sono disponibili dati quali: ora di inizio e fine, costo del viaggio, km percorsi, etc

Puoi annullare l’iscrizione al servizio in qualsiasi momento inviando una richiesta ai nostri contatti info@pikyrent.com oppure pikyrent@pec.it.

Apri la mappa sull’app Pikyrent, cerca i nostri veicoli, raggiungi quello più vicino e, quando sei a meno di 1 metro, fai swipe per avviare il noleggio. Se sei già vicino ad uno dei veicoli Pikyrent, puoi scansionare direttamente il QR Code.

Se l’app ti dice che il veicolo “non è disponibile per il noleggio”, allora potrebbe essere scarico, o necessitare di manutenzione o essere stato già prenotato da un altro utente. Cercane un altro e ripeti la procedura.

Se il veicolo è disponibile, dopo aver avviato il noleggio, vedrai accendersi i fari e aprirsi lo sportello – per le auto – oppure vedrai accendersi il quadro e una luce verde – per lo scooter - e salito sul veicolo potrai iniziare a guidare!

Parcheggia il veicolo. Una volta fermo, dopo esserti accertato che il veicolo sia adeguatamente bloccato e che sia munito di tutti gli accessori in dotazione, apri l’app e clicca su “Termina noleggio”.

Probabilmente hai uno di questi problemi:

  • Stai provando a chiudere il noleggio fuori dall’area di copertura del servizio (Area Operativa)
  • C’è una scarsa copertura del segnale GPS. Spostati di qualche metro e riprova.
  • Non c’è una buona connessione Internet (WiFi o rete mobile)

Se non rientri in nessuna di queste casistiche, chiama subito il nostro Servizio Clienti.

TARIFFE E PAGAMENTI

No, non occorrono depositi cauzionali. Per avviare il noleggio occorre pagare solo la tariffa di sblocco e quella oraria (nella formula pay as you go).

Noleggiare una Piky car o un Piky scooter costa pochissimo! Paghi solo per il tempo effettivo di utilizzo (pay as you go) con una tariffazione a minuto. Se fai una sosta, entro 30 minuti paghi il noleggio ad una tariffa ridotta. Scopri i nostri prezzi vantaggiosi sull’app o alla pagina Tariffe.

Al momento dell’iscrizione al servizio ti viene richiesto di scegliere ed inserire un metodo di pagamento tra:

  • Carta di debito / credito
  • Carta prepagata


Tramite questi metodi di pagamento dovrai ricaricare il wallet sull’app attraverso il quale potrai pagare il noleggio.

Ricorda di avere un saldo di almeno 3 € per il noleggio degli scooter e di 7 € per il noleggio delle auto, in mancanza non potrai avviare il servizio.

L’App preleverà la somma dovuta direttamente dalla carta di credito, debito o prepagata fornita in fase di registrazione. Dopo questo prelievo visualizzerai il saldo del tuo wallet in negativo fino alla ricarica successiva.

La tua utenza verrà bloccata assieme alla carta di credito, debito o prepagata e patente di guida fornite in fase di registrazione con la conseguente impossibilità di riscriverti al servizio.

Certo! Abbiamo tante soluzioni interessanti e vantaggiose. Vai alla pagina Tariffe per scoprire quella più adatta al tuo modello di mobilità!

No. I nostri mezzi sono assicurati per incidenti, danni, incendio e furto.

La penale viene addebitata a seguito di comportamenti non conformi alle Condizioni Generali e Regolamento di Gestione (ad es. danneggiamento del veicolo, guida del veicolo da parte di soggetto diverso dall’utente, mancata segnalazione del sinistro, trasporto di numero di persone oltre la soglia prevista dalla carta di circolazione del mezzo ecc).

Puoi chiamare il nostro Servizio Clienti disponibile tutti i giorni 24 ore su 24 al numero verde 800078506 o puoi inviare una richiesta di supporto via email a: support@pikyrent.com. I nostri operatori saranno felici di aiutarti.

FUNZIONAMENTO DEI VEICOLI

La modalità di guida di una Piky car è la stessa di un veicolo con il cambio automatico, ma senza la chiave. Una volta avviato il noleggio dall’app, i fari e il quadro si accendono e lo sportello si apre. A questo punto, si può salire sul veicolo. Le modalità di marcia sono presenti sotto forma di tasti alla sinistra del sedile di guida, in basso e si azionano premendo il tasto corrispondente (D = avanti; R= retromarcia; N = folle) in contemporanea ad una leggera pressione sul freno. Dopo aver inserito la marcia, l’utente può far partire la microcar con la pressione sul pedale di accelerazione. Le Piky car sono dotate di segnalatore acustico, frecce direzionali e luci di emergenza. Come per tutti i veicoli elettrici, la ripresa da fermo è molto rapida e quindi è meglio usare l’acceleratore con parsimonia.

La modalità di guida dello scooter è quella comune a tutti gli scooter, ma senza la chiave. Una volta avviato il noleggio dall’app, le luci e il quadro si accendono. A questo punto, si può salire sul veicolo. Per iniziare la marcia con lo scooter è necessario che sia accesa, sul cruscotto, la scritta verde READY. Se così non fosse, accertati di aver tolto il cavalletto e che lo scooter sia posizionato in modo diritto. Se la scritta “READY” non compare ancora, premi il pulsante con il simbolo: L’utente può far partire lo scooter con la rotazione dell’acceleratore. Per scegliere la modalità di marcia, tra lenta (1), media (2) e veloce (3), utilizzare, anche durante la corsa, l’apposito selettore a destra, spostandolo sul + se si desidera passare a velocità maggiore, sul meno, se si desidera viaggiare a velocità minore. a velocità maggiore corrisponde una autonomia minore del mezzo I Piky scooter sono dotati di segnalatore acustico, frecce direzionali e luci di emergenza. Come per tutti i veicoli elettrici, la ripresa da fermo è molto rapida e quindi è meglio usare l’acceleratore con parsimonia.

Per aprire lo sportello del lato guidatore basta tirare la cinghia di colore arancione che si trova alla sinistra del volante, di fronte a sé. Per aprire lo sportello del lato passeggero, usare la cinghia color arancione posizionata sulla destra, in basso, in corrispondenza del sedile.

UTILITÀ

Nella mappa, visibile sulla app, sono evidenziate due zone di colore diverso: la zona verde ovvero la zona dove il servizio è operativo (Area Operativa) e la zona blu dove invece il servizio non è operativo.

È consentito parcheggiare solo all’interno della Area Operativa (verde).

All’interno della Zona Operativa, puoi parcheggiare gratuitamente:

  • in tutte le aree dove la sosta libera è consentita
  • nei parcheggi delimitati da strisce bianche
  • nei parcheggi delimitati da strisce blu


Fai attenzione a non parcheggiare mai il veicolo:

  • al di fuori dell’area operativa
  • in punti pericolosi o di intralcio per la circolazione stradale (ad es. incroci, in prossimità di semafori, in doppia fila etc)
  • in aree di divieto di sosta
  • in aree condominiali private
  • in garage, parcheggi privati
  • sui parcheggi per disabili
  • in prossimità delle rampe per i disabili
  • con 1, 2, 3 o tutte le ruote sui marciapiedi
  • sulle strisce pedonali
  • sulle piste ciclabili
  • davanti ad ospedali o ambulatori
  • davanti a caserme
  • in aree private
  • in zone dove non è possibile rilevare il segnale GPS
  • ovunque sia vietata la sosta dal Codice della Strada e/o da Regolamenti Comunali

Nell’app sono riportate due zone con due colori diversi. La verde è quella in cui il servizio è operativo, ovvero quella entro la quale potrai guidare e parcheggiare il veicolo (Area Operativa). La blu è la zona non coperta dal servizio. Qui non sarà possibile guidare il veicolo, effettuare soste o concludere il noleggio senza incorrere in delle penali.

Durante il noleggio è possibile effettuare delle soste, purché il veicolo venga parcheggiato sempre in modo appropriato, secondo le regole indicate. Ogni sosta potrà avere una durata di max di 30 minuti durante i quali verrà applicata una tariffazione ridotta. Trascorso questo tempo, il noleggio proseguirà a tariffa standard.

Per guidare un veicolo Pikyrent devi aver compiuto 18 anni.

Accertati di aver letto ed accettato il regolamento al momento dell’iscrizione.

La flotta Pikyrent dispone di 2 tipologie di car (Citroen Amì e Fiat500e) che necessitano di patenti diverse per essere guidate:

  • Citroen AMI: patente AM
  • Fiat500e: patente B conseguita da almeno un anno

Per noleggiare e guidare un Piky scooter hai bisogno della patente AM

Si, è possibile guidare una Piky car o un Piky Scooter con il permesso di guida internazionale, con qualsiasi patente di uno stato appartenete all’Unione Europea e con la traduzione giurata della patente di guida di uno stato extraeuropeo.

Sei vieni coinvolto in un incidente, devi informare immediatamente il Servizio Clienti Pikyrent descrivendo le modalità dell’incidente, il danno al veicolo e fornendo l’indirizzo esatto di dove si trova.

Sei tenuto a rimanere sul luogo del sinistro sino all’arrivo dell’operatore Pikyrent, salvo che non necessiti di cure mediche.

Ricordati di denunciare il fatto all’autorità competente, compilare ove possibile il modulo CID e di inviare a Pikyrent tutta la documentazione del sinistro facendo pervenire la copia originale presso la sede amministrativa (Strada Vassallo n. 1, 70124 – Bari). (Pikyrent dispone di una copertura assicurativa a tutela dei danni verso terzi).

TOP